Concussione, arrestato un funzionario dell'Agenzia delle Entrate

1' di lettura 10/06/2022 - L'impiegato avrebbe chiesto 5mila euro ad un imprenditore

I finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno arrestoat un funzionario della Direzione provinciale di Reggio Calabria dell'Agenzia delle entrate per atti contrari ai doveri d’ufficio. Le indagini che hanno portato all'arresto del dipendente sono state avviate dai finanzieri del Nucleo di Polizia economico-finanziaria del Comando provinciale di Reggio Calabria, con il coordinamento della Procura reggina, in seguito ad una denuncia presentata da un imprenditore.

Quest'ultimo aveva riferito di avere ricevuto dal funzionario la richiesta di consegnargli cinquemila euro in cambio di un suo intervento favorevole per una cartella esattoriale emessa nei confronti di un parente dello stesso imprenditore. I finanzieri hanno arrestato il funzionario in flagranza di reato sorprendendolo nel momento in cui, in occasione di un incontro all'interno degli uffici reggini dell'Agenzia delle entrate, riceveva dall'imprenditore la tangente concordata.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2022 alle 20:34 sul giornale del 11 giugno 2022 - 107 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daGR





logoEV